#Giustaitalia, un “Patto per la Ripartenza”

Un manifesto per far ripartire l’Italia uscendo dalla cultura dell’emergenza e affermando quello delle regole.  #Giustaitalia, un “Patto per la Ripartenza” fondato sull’etica della responsabilità promosso da Libera con Avviso Pubblico, a cui hanno aderito diverse associazioni, tra cui l’Agesci. Diciotto proposte suddivise in tre aree strategiche per mettere al centro i diritti sociali, assicurare la trasparenza nella gestione degli appalti, prevedere la tracciabilità del sostegno alle imprese, applicando bene e senza scorciatoie le norme che già esistono; garantendo i diritti fondamentali, lottando contro tutte le forme di povertà, a cominciare da quella educativa che colpisce le giovani generazioni. Sono queste le principali azioni messe al centro del manifesto per far ripartire il Paese. Un patto di assunzione di responsabilità collettiva, per presentare al Governo e al Parlamento un elenco di proposte concrete per rilanciare l’economia, abbattere la disuguaglianza sociale e combattere le diverse forme di povertà, tra cui, quella educativa, chiedendo un maggiore sforzo al Governo per permettere a milioni di studenti e studentesse di tutte le età di accedere, senza ostacoli di alcun tipo, al diritto allo studio e alla formazione.

Approfondimenti

Nessun commento a "#Giustaitalia, un “Patto per la Ripartenza”"

    Rispondi

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    I commenti sono moderati.
    La moderazione potrà avvenire in orario di ufficio dal lunedì al venerdì.
    La moderazione non è immediata.
    I tuoi dati personali, che hai fornito spontaneamente, verranno utilizzati solo ed esclusivamente per la pubblicazione del tuo commento.